Le recensioni dei vostri siti.

Quello che un tempo facevano le directory.

About

Ci fu un tempo in cui le directory erano molto importanti. Per gli utenti, dato che permettevano di trovare dei siti interessanti e per i webmaster che, ricevendo un link, vedevano il proprio sito indicizzato ed, a volte, posizionato.
Per molto tempo la quantità dei backlink è stata molto importante per ottenere un buon ranking sui motori di ricerca, oggi non è più così, la qualità è diventata molto più importante.
Per questo motivo non ha più senso inserire il proprio sito in migliaia di directory, concentrativi su due o tre directory veramente importanti (dmoz, tanto per citarne una) e, se ne esistono, quelle estremamente di nicchia.
Per far conoscere il vostro sito agli utenti ma soprattutto ai motori di ricerca usate strumenti più moderni: le recensioni, i comunicati stampa e l’article marketing.

Su questo sito pubblichiamo recensioni di siti internet interessanti. Almeno per il momento non richiediamo l’invio di articoli da parte di webmaster o utenti interessanti, probabilmente questa possibilità verrà considerata in futuro.

Da quando questo sito è stato pubblicato per la prima volta è passato molto, moltissimo tempo. Alcune delle idee alla base del sito non erano così sbagliate e, crediamo, restano valide anche nel 2019.

E’ il momento di un cambio di marcia, il concetto di recensione di un sito resta valido, secondo noi, ma un cambio nella redazione produrrà alcuni cambiamenti nella linea editoriale, in particolare saremo molto più selettivi nella scelta delle recensioni da pubblicare, la percentuale di articoli rifiutati salirà e probabilmente qualcuno si lamenterà. Ce ne faremo una ragione.

Molto tempo è passato, molte cose sul web sono cambiate. Solo per citarne una la directory DMOZ citata sopra nel frattempo è morta, sepolta sotto il suo stesso peso, noi proveremo a proseguire, pubblicando recensioni di siti web che riteniamo interessanti.

Meglio un solo BL di qualità di 100 inutili o dannosi!