Le recensioni dei vostri siti.

Quello che un tempo facevano le directory.

Currently browsing Toscana

Conoscere Firenze

FirenzeIn prossimità di alcune opere d’arte a Firenze, sono state collocate le prime targhe per indicare nome, autore, caratteristiche dell’opera. In tutto il territorio comunale sono state individuate 180 opere d’arte, fra moderne e antiche e per 100 di queste sono già state realizzate le prime targhe e ne sono state già installate 40.

Le targhe sono bilingue (italiano ed inglese) ed indicano se si tratta di un’opera originale o di una copia ed in quest’ultimo caso, indicheranno anche il luogo in cui l’opera originale è conservata. Fra le opere già provviste di targa il Mascherone in Borgo San Jacopo, le due Colonne di San Felice e Santa Felicita (rispettivamente in via Guicciardini e via Maggio) ed il Bacco di Giambologna a Ponte Vecchio che sono le prime opere ad essere dotate delle apposite targhe.

Siena per noi

SienaxnoiIl Granduca Ferdinando II sancisce la fondazione del "Monte non vacabile de’ Paschi della Città e Stato di Siena". E’ un atto importante nella crescita del futuro istituto bancario e che precede un altro grande evento, quello relativo all’anno 1619 quando, su richiesta della Balia, è istituito un "altro Monte" per fronteggiare i crescenti bisogni dei cittadini.

La nascita del Monte segna la conclusione del lungo periodo di crisi, dovuto alla fine della Repubblica senese, del quattrocentesco Monte di Pietà che prendeva in prestito capitale dello Spedale e delle Opere Pie per riprestarlo in pegno ad un tasso del 7%. La parola "Paschi" deriva dagli antichi diritti senesi di pascolo in Maremma.

Firenze

Firenze per noiE’ il punto più suggestivo della passeggiata del Viale dei Colli progettata dall’ architetto Giuseppe Poggi nel 1865, quando Firenze era capitale d’Italia. Il piazzale si affaccia con una balconata su una stupenda vista della città e della conca meravigliosa ove la città giace. Al centro del piazzale si trova il monumento a Michelangelo, da cui deriva il nome del piazzale, formato con riproduzioni in bronzo di statue e offerto dal Governo Italiano al Comune di Firenze in occasione del IV centenario della nascita del Buonarroti.

Meglio un solo BL di qualità di 100 inutili o dannosi!